La prima edizione della Roma Randonnée, con partenza ed arrivo presso il Roma Bike Park, ovvero il ciclodromo della Capitale, inizia con una storia lontana nel tempo. Perché Il Vélo Club Audax Roma, che la propone in collaborazione con Emiliano Cantagallo e la sua recente creatura, organizza randonnée sin dal 1976.

È con piacere e onore dunque che diamo il via e contribuiamo a dare vita al Roma Bike Park organizzando una manifestazione, come appunto una randonnée su strada, che incarna lo spirito più puro e semplice dell’andare in bicicletta per il mero piacere di farlo.

Sono previsti due percorsi, e dunque due “brevetti”, come la storia di questa disciplina ci insegna: uno di 100 Km con circa 1650 mt. di dislivello e poi il successivo anello, per chi vorrà proseguire e “brevettarsi” sui 200 Km, di altrettanti 100 Km circa ma con un dislivello meno impegnativo del primo, vale a dire circa 900 mt.

La Roma Randonnée nasce già carica di tanti simboli, rimandi e suggestivi richiami al nostro territorio, alla nostra storia e al nostro sport, oltre che al Roma Bike Park.

I primi 4200 metri della rando vengono infatti percorsi all’interno della pista del ciclodromo, ovviamente dedicata ai ciclisti nell’orario di partenza alla “francese” di Domenica mattina, proprio per onorare il Roma Bike Park. Poi i due anelli si contraddistinguono per posizione orografica differente. Il primo va verso Est, e permetterà di godere dei paesaggi sulla direttrice “Flaminia”, il secondo va invece verso Nord, con il lago di Bracciano e Nepi.

Entrambi consentiranno ai ciclisti di fare delle soste in posti scelti ad hoc, vale a dire punti già conosciuti (o da conoscere assolutamente per chi non li avesse mai frequentati) che sono poi i “bar amici dei ciclisti di zona”, come ad esempio “La Zeppola” sulla Flaminia (sì, l’organizzazione offrirà una zeppola a ogni partecipante), poi il “Bar Centofanti” a Formello, e quindi il “Ciwi Bar” di Anguillara e poi il “Bar dei Borgia” a Nepi.
Tutti pronti ad accogliervi per apporre – come da regolamento randonnée storico – il timbro di controllo sul proprio cartellino di viaggio che viene consegnato e timbrato alla partenza a ogni partecipante.

La parte finale della rando affianca l’antichissima via Amerina (240 a.C.), di cui è ancora visibile il selciato antico, che è poi quella che attraversa proprio la struttura del Roma Bike Park di Vallelunga.

Naturalmente il percorso sarà segnalato come di consueto per le nostre manifestazioni, e ogni partecipante beneficerà di due ristori (uno sul primo anello e uno sul secondo) oltre che del pasta party finale e delle docce con spogliatoi all’interno e a cura proprio del Roma Bike Park.

Il costo di iscrizione è ovviamente simbolico, proprio per consentire a tutti di partecipare alla prima storica edizione di questa nuova Randonnée destinata a diventare una classica di Roma e per conoscere dal vivo, in una giornata memorabile, il meraviglioso Roma Bike Park.

Per tutte le info, e per iscriversi subito, eccovi i link a disposizione.

www.romarandonnee.com

www.audaxroma.it

www.facebook.com/romarandonnee

N.B.: A CAUSA DELL’EMERGENZA COVID-19, E’ STATA OVVIAMENTE ANNULLATA LA MANIFESTAZIONE  PREVISTA A MAGGIO 2020 E, TRAMITE L’ORGANIZZAZIONE, VI COMUNICHEREMO QUANTO PRIMA LA NUOVA DATA.